L’olio nella cucina tipica lariana

È soprattutto nei condimenti che la cucina tipica lariana assume una specifica originalità: contrariamente a quanto avviene nella zona padana, dove prima ...

Tutti matti per la piada

Piada, pie, pjida, pièda, pji, pida: le diverse accezioni dialettali della Romagna la chiamano così. In qualsiasi modo la si voglia chiamare, alla fine si parla sempre della stessa cosa, […]

Profumi e sapori unici del Cilento

Nel 1954 fu descritta per la prima volta, in un piccolo paese del Cilento (Rofrano in provincia di Salerno), quella che diventerà in seguito una famosa “invenzione” dell’illustre fisiologo americano […]

Gastronomia lariana

Non crediamo sorprenderà scoprire che nella cucina lariana la fa da padrona il lago, ma bisogna comunque ricordare che non mancano certo i rustici sapori di montagna, né le delizie […]

Il bergamotto: una pianta invidiata da tutti

«Il cameriere si sollevò sulla punta dei piedi per infilargli la redingote di panno marrone e gli porse il fazzoletto con le tre gocce di bergamotto», così Giuseppe Tommasi di […]

Rituali nella pesca del Pescespada

Grazie alle correnti dello Stretto di Messina, le acque del mare della Costa Viola e soprattutto di Scilla, sono molto limpide. Per ...

Il risotto, piatto principe dei Colli Euganei

L’ambiente naturale offre, in primavera e autunno, la possibilità di gustare piatti tipici a base di erbette spontanee, ortaggi e funghi proposti in una gran varietà di risotti, zuppe e […]

Alla ricerca di gusti esotici

Se c’è un settore in cui frontiere e tabù culturali, che contraddistinguono la pluralità delle culture nel mondo, sono crollati più fragorosamente del Muro di Berlino, questo è sicuramente la […]

Le virtù e altre storie teramane

Il primo maggio è noto per essere la giornata legata alla Festa dei Lavoratori, ma quando ci si trova all’interno della provincia di Teramo, questo giorno diventa anche e soprattutto, […]

Posts navigation