Cultura

Sarà il 2023 l’anno del superfood?

Da diversi anni si sente parlar di superfood e di cibo plant-based, tra alghe benefiche, vitamine tonificanti, carne-non-carne ed erbe rigeneranti.
Ad inizio anno, subito dopo il lungo periodo in cui la tradizione e i suoi cibi che raccontano le storie più vere del nostro passato contadino, hanno trionfato su tutte le tavole di casa e, in gran parte, dei locali di ristorazione, avviene all’improvviso la ricerca di formule diverse, più attente alla salute e alla… linea.
Non è proprio uno switch, un salto dalle abbuffate senza riserve alla preparazione della “prova costume”, piuttosto la consapevolezza di sapere che alternare momenti “goderecci” a momenti in cui dare più attenzione agli aspetti nutrizionali e di salute, è un buon modo per vivere in equilibrio la propria vita.
Ogni anno, quindi, assieme agli oroscopi e subito prima delle sfilate di moda che dettano le tendenze della stagione, ecco le anticipazioni sui cibi più sorprendenti dell’anno che sta nascendo, uno scenario definito quest’anno soprattutto dai social network, nuova piazza di un mondo sempre più digitale, in cui ascoltare le novità raccontate dai moderni cantastorie.
Scopriamo così che la moringa, pianta sub-himalayana ricchissima di vitamina C, vitamina E, beta-carotene e proteine, sarà grande protagonista delle tendenze alimentare più ricercate nel nuovo anno.
In questi giorni, sul web specializzato vengono spesso citate le tendenze previste da CiboCrudo, brand italiano di cibo plant-based e crudista, che ovviamente pone tutta la sua attenzione su questo particolare segmento dei consumi, mettendo al centro il concetto di superfood, termine di marketing usato per indicare i cibi aventi presunte capacità benefiche per la salute, imputabili ad una parte delle caratteristiche nutrizionali o alla concentrazione chimica complessiva.
Che siate più o meno attratti da questo aspetto, che indubbiamente sta riscuotendo sempre più interesse, soprattutto nei segmenti di consumatori più giovani e trendy, prima di preparare il vostro prossimo menu, non potete esimervi dal leggere questi preziosi suggerimenti.

Potrebbe interessarti anche:

Altri articoli per:Cultura