TerritoriPizza

Infinite sfumature di rosso pomodoro

L’elenco dei nomignoli attribuiti al pomodoro è assolutamente interminabile e cammina a pari passo con le sue proprietà benefiche. Il suo nome nasce dalla traduzione letterale del termine primitivo “mela aurea”, vale a dire pomo d’oro, contratto per semplicità in una parola unica e la cui derivazione prende origine dal colore dorato con cui è stato conosciuto inizialmente l’ortaggio.
Qui troviamo la prima grande sorpresa, perché tutti associano il pomodoro al colore rosso, tanto che alcuni ne sovrappongono meriti e qualità: Il colore rosso è infatti simbolo dell’energia vitale sia mentale che fisica e si dice che un contatto continuativo con questo colore aiuta a combattere le energie passive, infondendo una straordinaria forza sia psichica e che motoria.
Alcuni considerano il rosso anche come sinonimo di forte passionalità, di grande personalità e di fiducia in se stessi: per questa ragione e anche per il fatto che anticamente al pomodoro erano attribuite potenzialità afrodisiache, questo ortaggio divenne ingrediente principe di numerose pozioni ed intrugli magici; i francesi lo denominarono “pomme d’amour”, attribuendogli effetti benefici sulla passione.
Il suo colore, abbinato al suo sapore, ha ispirato numerosi poeti, tra cui il cileno Pablo Neruda che ha scritto: “La sua polpa vivente, è una rossa viscera, un sole fresco, profondo, inesauribile”.

Pizza con pomodoro San Marzano, stracciatella, acciughe del Mar Cantabrico e capperi

Ingredienti per 1 pizza :

  • 100g Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP
  • 80g stracciatella
  • n.6 Acciughe a filetti del Mar Cantabrico
  • n.6 Frutti del cappero
  • q.b. Erba cipollina
  • q.b. Olio al basilico

Preparazione :
Farcire il disco della pizza con il pomodoro spaccato a mano, salato e condito con un filo d’olio al basilico e cuocere in forno. A cottura ultimata aggiungere la stracciatella, le acciughe, i frutti del cappero e l’erba cipollina.

Potrebbe interessarti anche:

Altri articoli per:Territori

Territori

Ancona a tavola

Ecco alcune perle della tradizione enogastronomica della provincia di Ancona, rigidamente in ordine alfabetico, non ...