fbpx
Attualità

Anteprima vacanze italiane 2022

Sono in molti a fare previsioni in merito all’andamento del turismo nell’estate 2022, soprattutto in relazione agli ultimi 2 anni, particolarmente travagliati per effetto della pandemia.
La voglia di vacanze ed evasione continua ad essere molto alta e le aspettative degli operatori non sono da meno, pur riconoscendo una serie di potenziali avversità, quali le limitazioni ancora esistenti sull’arrivo di turisti stranieri da un lato e la difficoltà di reperire personale qualificato dall’altra.
Tra le tante voci che hanno toccato questo tema in questo periodo, ci è sembrata particolarmente interessante e autorevole, l’indagine di Touring Club Italiano che, attraverso il proprio Osservatorio Vacanze, ha analizzato i risultati di oltre 3.000 questionari, raccolti con una survey on line con la propria community composta da più di 300mila persone.
L’indagine ha evidenziato come il 79% degli italiani è pronoto a partire, orientati in prevalenza all’interno dei confini nazionali, con una percentuale di viaggiatori oltre confine di poco superiore al 20% (in prevalenza Europa), ben lontana dal 39% del 2019.
I turisti si sentono in generale tranquilli e non più così timorosi dei rischi legati agli assembramenti, un timore che si manifesta ancora solo in merito a crociere, eventi e parchi divertimenti.
I numeri della ricerca forniscono diversi altri spunti di riflessione, una lettura sicuramente stimolante che trovate qui.

Prossimo articolo:

0 %